Categoria: UFFICIO STAMPA

 

Dal 1 Marzo al 30 Aprile 2021 – Primo concorso di SASI “C’era una volta l’acqua” rivolto agli alunni delle scuole primarie

C’era una volta l’acqua e anche oggi c’è antica e sempre nuova di pioggia o di corrente, di neve, ghiaccio, goccia, di cascata o di torrente.. All’acqua io domando “ Ci sarai anche domani? Per bere, per nuotare, navigare, per lavarmi faccia e mani..” A dare il titolo a questoLeggi

COMUNICATO STAMPA – Si è tenuta questa mattina una conferenza stampa per comunicare progetti e iniziative della SASI e spiegare le ragioni della lamentata carenza d’acqua

Il Presidente della Sasi Gianfranco Basterebbe – insieme ai consiglieri d’amministrazione Maira Roberti e Corrado Varrati, al direttore dell’area tecnica Pio D’Ippolito, a Manuela Carlucci, direttore dell’Area Amministrazione, Regolazione e Commerciale e al responsabile del servizio Captazione e Adduzione Fabrizio Talone – ha tenuto questa mattina una conferenza stampa perLeggi

COMUNICATO STAMPA – Sasi, disagi in molti paesi per le quotidiane sospensioni notturne della risorsa idrica. “Interruzioni inevitabili, le sorgenti sono in sofferenza e quella Del Verde è al minimo storico”

A soffrire per le frequenti interruzioni della risorsa idrica non sono solo i centri del vastese ma anche molti paesi del Sangro-Aventino, nonché alcune zone di Lanciano come Villa Elce, Re di Coppe, Villa Andreoli che quotidianamente restano per ore con i rubinetti a secco. Una situazione di evidente disagioLeggi

COMUNICATO STAMPA – Sasi, a causa di interventi urgenti di riparazione 18 comuni rimarranno senz’acqua per una giornata

Diciotto i comuni che per tutta la giornata di domani rimarranno, purtroppo senz’acqua. Il disagio dipende dagli interventi urgenti di riparazione che i tecnici della Sasi stanno effettuando lungo la condotta principale in località Briccioli del Comune di Altino e Fonte Ciccone del Comune di Archi. La sospensione della fornituraLeggi

COMUNICATO STAMPA – Emergenza idrica. La poca disponibilità della risorsa della diga di Chiauci, lascia a secco Vasto Marina e San Salvo Marina. La Sasi scrive al Prefetto e alla Regione e chiede lo stato di calamità.

“Richiesta urgente di calamità e priorità uso umano”:queste le parole che indicano l’oggetto della lettera inviata dalla Sasi al Prefetto di Chieti, al presidente della Regione Marco Marsilio, al vice presidente della Giunta Abruzzese Emanuele Imprudente, nonché al direttore generale dell’Ersi, all’Arap e a Francesco Menna e Tiziana Magnacca, sindaciLeggi