Pronto intervento H24: 800.99.51.01 - Servizio clienti: 800.91.55.22 telefono: 0872 724270

info@sasispa.it

Contatori dell'acqua e tubature nella morsa del gelo. La Sasi raccomanda agli utenti che hanno seconde case, in questo periodo non abitate, di controllare e verificare se ci sono rotture o danneggiamenti

2 marzo 2018
 marzo 2, 2018
Categoria UFFICIO STAMPA

L’ondata di gelo di questi giorni, insieme ai tanti disagi, ha causato anche la rottura dei contatori dell’acqua e il danneggiamento di tubi che a causa del grande freddo si sono ghiacciati, tant’è che la Sasi ha raccomandato agli utenti di usare le opportune cautele e di proteggere e coprire soprattutto i contatori con materiale idoneo a isolare e a riparare dal gelo. Ora dalla società arriva anche un altro avviso. Gli utenti che possiedono seconde case, al mare, in montagna o in campagna e che in questo periodo sono disabitate, dovrebbero controllare se la bassa temperatura, molto al di sotto dello zero, ha provocato rotture ai contatori o alle tubature con conseguenti perdite di acqua. “E’ importante verificare se è tutto a posto perché il danneggiamento dei tubi può creare problemi notevoli – fanno sapere dalla Sasi – sia per l’utente che potrebbe dover pagare senza aver utilizzato l’acqua che per la società che subirebbe una perdita consistente dai serbatoi. Raccomandiamo quindi di controllare la condizione dei tubi e se si sono verificate rotture, di segnalarlo subito per velocizzare le operazioni di riparazione”.